Secondo studi recenti, tutti i volti belli indipendentemente da razza, età, sesso e altre varibili, sono conformi a quella che è stata definita “Divina Proporzione” o “Sezione Aurea”. La Sezione Aurea è la base per definire le proporzioni ideali di un volto.

COME?

Il volto può essere misurato, ad ottenere dei parametri medi ed universali.
Tali parametri permettono di ottenere riferimenti riconducibili a VETTORI MATEMATICI, che definiscono i “PUNTI”

Gli stessi punti associati a funzioni F(x) di erenti o con variabili modificate generano ‘matematiche’ dedicate. QBsee attraverso funzioni matematiche genera gli occhiali partendo da questi punti.